Notizie

Sabato 20 ottobre gli Assoluti a Predazzo
venerdì 19 ottobre 2018

Davide Bresadola
Davide Bresadola

Il trampolino di Predazzo, che pare designato a diventare venue gara delle eventuali Olimpiadi del 2026, continua nel suo intenso autunno di impegni agonistici. Dopo l’Alpen Cup di qualche settimana fa, sabato 20 ottobre ospiterà i campionati italiani assoluti di salto speciale e combinata nordica maschili e femminili dal trampolino Hs104.
Un evento che si svolgerà in un’unica giornata e che vedrà un significativo connubio organizzativo fra Unione sportiva Dolomitica di Predazzo e Gs Monte Giner di Pellizzano, che quest’anno ha festeggiato i quarant’anni dalla fondazione.
In gara i più forti specialisti italiane delle due discipline, ma anche i giovani delle categorie junior e aspiranti. A partire da Alessandro Pittin che in combinata andrà a caccia del suo quinto titolo assoluto consecutivo. Nella stessa gara sono iscritti anche Aaron Kostner, Lukas Runggaldier, Luca Gianmoena e tutti i giovani d’Italia più interessanti. In campo femminile Veronica Gianmoena e la giovane Annika Sieff favorite per la vittoria.
Per quanto riguarda il salto speciale fra i favoriti il trentino Davide Bresadola, il friulano Sebastian Colloredo e l’altoatesino Alex Insam, ma per la zona medaglia non sono escluse sorprese con i vari Federico Cecon, Giovanni Bresadola, Gabriele Zambelli e gli altri junior.
Il programma prevede alle 9.30 le gare di salto speciale dal trampolino Hs104 di Predazzo, sia maschile sia femminile, quindi dalle 13.30 in zona Imana a Predazzo le competizioni di skiroll sulla distanza dei 10 km per le categorie maschili e 5 per quelle femminili.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.