Notizie

Sieff e Bortolas campioni italiani under 16 a Predazzo
domenica 31 dicembre 2017

Giada Tomaselli, Jacopo Bortolas e Annika Sieff
Giada Tomaselli, Jacopo Bortolas e Annika Sieff

Il Trentino cala un poker di medaglie ai campionati italiani aspiranti di salto speciale e combinata nordica andati in scena al centro del salto di Predazzo e al centro di fondo di Lago di Tesero grazie all’organizzazione dell’Unione sportiva Dolomitica. Due le medaglie d’oro ottenute da Annika Sieff dell’Us Lavazè Varena nel salto under 16 femminile e da Jacopo Bortolas della Dolomitica nella combinata nordica under16 dopo una straordinaria rimonta di ben due posizioni nella prova di fondo. Quindi argento per Giada Tomaselli del Gs Monte Giner sempre nel salto speciale femminile e bronzo per Gabriele Monteleone della Dolomitica nel salto maschile, risultato poi quarto nella combinata.
Nella sfida ladies dal trampolino Hs104 Annika Sieff ha ottenuto 200,5 punti grazie ad una prestazione di 92 e 89 metri, staccando di tre punti grazie a due salti identici di 90 metri Giada Tomaselli, mentre in terza posizione ha concluso Jessica Malsiner del Gardena.
Nella sfida maschile dall’identico trampolino il titolo tricolore è stato appannaggio del gardenese Mattia Galiani con 223,5 punti (92,5 e 98,5 metri), sul compagno di squadra Daniel Moroder con 204 punti, mentre il predazzano Gabriele Monteleone ha fatto registrare 169,5 punti grazie a due salti di 80 e 86,5 metri. Quarto Emanuele Meneghetti del Monte Giner, quindi Jacopo Bortolas della Dolomitica e Stefano Radovan del Monte Giner.
Sensazionale la rimonta di Jacopo Bortolas nella prova di fondo della combinata sulla distanza dei 5 km a tecnica libera sulla pista Mondiali 2013. L’alfiere della Dolomitica, partito con un ritardo di 1’16”, ha gestito le energie nel primo giro, iniziando poi il forcing che gli ha consentito di raggiungere prima Daniel Moroder quindi Mattia Galiani, preceduto sul traguardo di 12 secondi. Quarta posizione poi per Gabriele Monteleone 1 1’36”. Quindi Stefano Radovan.
Oltre alle competizioni di campionato italiano si sono disputate altre gare del circuito Nazionale Giovani. In particolar modo una gara di salto speciale under 20 dal trampolino Hs104, dove ha trionfato Giovanni Bresadola con 236 punti, grazie a due salti di 96,5 e 101 metri, precedendo Gabriele Zambelli del Monte Giner e Francesco Cecon dello Sci club Bachmann. Quarto Domenico Mariotti.

Givanni Bresadola, Domenico Mariotti, Gabriele Monteleone e Gabriele Zambelli
Givanni Bresadola, Domenico Mariotti, Gabriele Monteleone e Gabriele Zambelli

In gara anche i più piccolini. Nel salto under 14 vittoria di Samuele Comazzi del Gardena davanti a Luca Libener della Dolomitica e Manuel Senoner del Gardena, nel salto femminile under 14 ha vinto Greta Pinzani del Monti Lussari, su Camilla Comazzi del Gardena e Noelia Vuerich del Lussari, quindi la sfida under 12 è stata vinta da Camilla Comazzi e Noelia Vuerich e Bryan Venturini, nel salto under 10 Ludovica Del Bianco su Florian Schmalzl e David Moroder.
Per quanto riguarda infine le gare di combinata nordica fra gli under 14 si è imposto Samuele Comazzi su Luca Libener e Simone Panizza, fra gli under 12 Camilla Comazzi su Marco Pinzani e Manuel Senoner, fra gli under 10 Ludovica Del Bianco su Florian Schmalzl e David Moroder.
Il trofeo Pool Sportivo Dolomitica alla migliore società è stato appannaggio dello Sci club Gardena con 1420 punti, davanti a Monte Giner e Dolomitica.

LE CLASSIFICHE

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.