Notizie

Sette giovani trentini in nazionale sci d'erba
mercoledì 13 maggio 2020

Filippo Zamboni
Filippo Zamboni

Seppure sia una disciplina di nicchia, quella dello sci d’erba riveste grande importanza fra le 12 praticate in Trentino, visto che ogni anno riesce a regalare soddisfazioni internazionali con i propri atleti e soprattutto un corposo bottino in quanto a medaglie tricolori. Basti pensare che nell’estate e autunno 2019 gli sciatori trentini del grass ski hanno messo in saccoccia un bronzo ai mondiali junior con Filippo Zamboni e complessivamente ben 45 medaglie (delle quali 18 d’oro) ai campionati italiani di categoria.
Merito di un allenatore preparato e appassionato come Roberto Parisi che coordina il lavoro dei club trentini, ma soprattutto della nazionale italiana, ruolo che gli è stato confermato nei giorni scorsi dalla Fisi centrale, ma pure di tanti giovani interessanti e che faranno parte delle nazionali anche per l’imminente stagione agonistica, che però è in attesa di capire in maniera più precisa quando inizierà l’attività, a causa dell’emergenza sanitaria in Italia e all’estero. Il calendario stagionale dello sci d'erba sarebbe composto da sei tappe per complessive quattordici gare. L'esordio prevederebbe l'appuntamento slovacco di Piestany del 6/7 giugno, con slalom e slalom sprint, seguito il 9/10 giugno a Stitna Nad Vlari (Cze) da un supergigante e una supercombinata. Sempre in Repubblica Ceca, a Predklasteri, sono previsti il 13/14 giugno un gigante e uno slalom, che anticipano il gigante e la supercombinata di Rettenbach (Aut) del 20/21 giugno. Dopo la pausa estiva, si dovrebbe riprende a Cortina con il gigante e la supercombinata del 5/6 settembre, infine le finali di Dizin (Iran) del 15/18 settembre con gigante, supergigante, slalom e supercombinata. Il calendario prevederebbe anche i Mondiali juniores di Madarao (Jpn) dal 17 al 21 luglio. Ma dovrà sicuramente essere rivisto in maniera significativa.
Tornando alla composizione delle squadre nazionali sono 7 gli atleti trentini che vestiranno la tuta azzurra, capitanati dal giovane Filippo Zamboni del Campiglio Ski team, inserito nella squadra A come la rendenese Ambra Gasperi (Ski Team Pinzolo) tornata in nazionale dopo l’infortunio dello scorso anno. In squadra B è stato inserito il roveretano Daniele Buio (Sc Città di Rovereto), mentre sono tre i trentini nel gruppo di interesse nazionale: Andrea Binelli dello Ski Team Pinzolo, Nicolò Libardoni dello Sci club Panarotta e Alessandro Martinelli dello Sci club Levico. Esordio in azzurro anche per il giovanissimo Alex Galler dello sci club Levico, inserito nel gruppo osservati. Ecco il dettaglio:

Atleti trentini nazionale Sci d’Erba


Filippo Zamboni (27/02/2001) Campiglio Ski Team – squadra A
Ambra Gasperi (09/03/2001) Ski Team Pinzolo – squadra A
Daniele Buio (06/07/2000) Sc Città di Rovereto – Squadra B
Andrea Binelli (04/05/2002) Ski Team Pinzolo – Gruppo Interesse Nazionale
Nicolò Libardoni (10/04/2002) Sc Panarotta – Gruppo Interesse Nazionale
Alessandro Martinelli (04/09/2002) Sc Levico – Gruppo Interesse Nazionale
Alex Galler (27/02/2004) Sc Levico – Gruppo Osservati

Allenatori trentini nazionale Sci d’Erba


Roberto Parisi (Campiglio Ski Team) Allenatore responsabile

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,108 sec.